Categoria: In evidenza

L’odio e il bullismo corrono in rete, il Far web secondo Matteo Grandi

Il lato oscuro del web è sotto gli occhi di tutti e, almeno una volta, a molti è capitato di imbattercisi e di rimanerne invischiato. L’odio, le bufale, il cyberbullismo, basta un nulla per far divampare un incendio impossibile da...

/ 22 maggio 2018

“Il coraggio della paura” per scoprire la vita oltre la violenza e tendere una mano a chi ha bisogno

Il coraggio e la paura sono strettamente legati. Il coraggioso non è lo sconsiderato che non fa caso al pericolo e lo sfida continuamente; il coraggioso è colui (o colei) che affronta la paura e va avanti. Ribellarsi alla violenza...

/ 5 maggio 2018

Denuncia una violenza sessuale, ma dopo nove anni di processo le accuse tornano in Procura e vengono archiviate

Denunciate, donne. Denunciate gli episodi di violenza. È quanto viene ripetuto nelle varie campagne di informazione o a carattere sociale per contrastare la violenza in famiglia o di genere. La realtà, però, è fatta spesso di denunce inascoltate o di...

/ 3 maggio 2018

La filosofia come strumento per “colpire” il bullismo, per l’Università di Perugia si può fare

Filosofare per non bullizzare. Portare la filosofia nelle scuole per contrastare il bullismo. La forza del pensare contro l’irrazionale. È quanto propone il progetto di ricerca “Strumenti psico-pedagogico-didattici per fronteggiare il bullismo” ideato da Roberto De Vivo, dottore in filosofia,...

/ 21 aprile 2018

Tra virtuale e reale non c’è differenza, la chat segreta equivale al tradimento

L’avvento dei social network ha modificato profondamente gli usi, i costumi e le abitudini. Anche sessuali. Facebook, Whatsapp, Instagram, Snapchat, tutti social network che hanno l’opzione della chat privata, che ammettiamolo, usiamo tutti. Poi ci sono i cosiddetti siti di...

/ 19 aprile 2018

Terrorismo, immigrazione e sicurezza, l’analisi di un gruppo di specialisti e i possibili scenari

Terrorismo ed immigrazione spesso vanno di pari passo, ma in maniera fuorviante. Così come il connubio sicurezza-clandestino (straniero). Poi ci sono i nuovi termini che abbiamo imparato ad usare: jihad (significa sforzo) e jihadisti, usati impropriamente, e foreign fighters. E...

/ 15 aprile 2018

Legittimo il licenziamento del lavoratore che in malattia si esibisce in un concerto

Se si è malati e non si può andare al lavoro lo si è anche per svolgere le proprie attività ludiche o di piacere. Non è raro che il dipendente assente per malattia dal posto di lavoro venga sorpreso a...

/ 13 aprile 2018

Arcipelago ONG, non solo salvataggi umanitari. Libro-inchiesta sui traffici nel Mediterraneo

Missioni umanitarie o traffico di esseri umani? Accoglienza di chi ha realmente bisogno, perché in fuga da guerre o da persecuzioni, o eliminazione di qualsiasi confine con il rischio di trovarsi di fronte una marea umana senza alcun diritto e...

/ 8 aprile 2018

L’amore malato, tra narcisismo perverso, dipendenza affettiva e violenza di genere

Narciso si innamorò della sua immagine riflessa dalle acque calme di uno stagno. Morì affogato cercando di raggiungere l’oggetto del suo desiderio. Il narcisismo patologico, invece, la dipendenza affettiva, la violenza di genere e il femminicidio sono forme di violenza...

/ 31 marzo 2018

Il diritto di sangue vince sulla tutela della privacy

I legami di sangue non si cancellano con le sentenze. Quelli rimangono tali secondo natura e possono rivendicare il loro valore anche a distanza di molti anni. «L’adottato ha diritto di conoscere le proprie origini – dice la Cassazione con...

/ 29 marzo 2018