TimeLine Layout

giugno, 2019

  • 26 Giugno

    Per una legge in concreto più giusta, la proposta Anna Maria Marino

    L’esperienza quotidiana in vari settori di lavoro, giuridici ma anche medici e di altro genere, ha convinto molte donne che la sensibilità verso i nefasti effetti della violenza di genere non si è ancora acquisita del tutto, per cui l’Associazione Anna Maria Marino contro la violenza di genere ha messo …

    Read More »
  • 25 Giugno

    Pirateria e furti d’identità, i nostri dati sono a rischio?

    La pirateria digitale indica attività di natura illecita, compiute attraverso l’utilizzo di strumenti informatici. Si tratta di un fenomeno preoccupante e molto presente qui in Italia. La pirateria informatica può comportare dei rischi per la sicurezza dei nostri dati personali. L’industria audiovisiva perde milioni di euro di fatturato a causa …

    Read More »
  • 24 Giugno

    Scandalo al Consiglio superiore della magistratura, giudici autonomi e indipendenti?

    Ai sensi dell’articolo 104 comma 1 della nostra Costituzione “la magistratura costituisce un ordine autonomo e indipendente da ogni altro potere”. È davvero così? Il terremoto che ha scosso il CSM in queste ultime settimane fa dubitare ancora una volta che le norme presenti nella carta costituzionale siano rispettate. CSM: …

    Read More »
  • 21 Giugno

    Divieto di reformatio in pejus

    Nel diritto italiano, unico caso nel panorama internazionale, vige il divieto di reformatio in pejus, ovvero il divieto di riformare la sentenza di primo grado in modo peggiorativo per l’imputato a meno che non sia il pubblico ministero ad appellare. L’articolo 597 codice di procedura penale statuisce che un imputato …

    Read More »
  • 19 Giugno

    Considerazioni sul “caso Palamara” e il CSM

    E’ di questi giorni l’”esplosione” dello scandalo che investe l’organo di autogoverno della Magistratura, uno scandalo gravissimo che sta arrecando una grave delegittimazione sull’intera magistratura italiana. Il caso nasce dagli sviluppi delle indagini sul “caso Palamara- Lotti” e, quindi, dapprima sulla ipotesi di corruzione a carico del magistrato, poi sulla …

    Read More »
  • 16 Giugno

    Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento

    La legge n. 219 del 22 dicembre 2017, entrata in vigore il 31 gennaio 2018, è una legge italiana sul testamento biologico, ma non solo. La legge si compone di otto articoli, ma solo l’articolo 4 regola le disposizioni anticipate di trattamento, conosciute più comunemente col nome di testamento biologico. …

    Read More »
  • 14 Giugno

    La lingua delle sentenze

    Di recente Il Sole 24 ore ha pubblicato un articolo interessante sul linguaggio utilizzato dai giudici nelle sentenze. L’articolo si riferisce alle sentenze del Consiglio di Stato e dei giudici amministrativi, ma le osservazioni ivi contenute sono applicabili anche ai giudici della giurisdizione ordinaria. La giurisdizione ordinaria è quella che …

    Read More »
  • 12 Giugno

    Caso Noa, eutanasia o suicidio assistito sono sempre e comunque una sconfitta

    Eutanasia o suicidio assistito sono sempre e comunque una sconfitta. La vita è un bene e un valore irrinunciabile, tanto che la nostra cultura giuridica ha fortunatamente da tempo superato l’antica regola giuridica dell’ “occhio per occhio”, abolendo la pena di morte: «Parmi un assurdo che le leggi, che sono …

    Read More »
  • 1 Giugno

    Troppo brutta per essere violentata? Note su una sentenza chiaccherata

    Vorrei tornare su una sentenza che è stata molto chiacchierata, quella della Corte di Appello di Ancona del 23 novembre 2017 in ordine all’episodio di violenza sessuale avvenuta ad Ancona il 10 marzo 2015 che ha visto protagonisti due ragazzi nella veste di imputati e una ragazza peruviana giovanissima come …

    Read More »

maggio, 2019

  • 23 Maggio

    Il decentramento amministrativo, verso la secessione dei ricchi?

    In Italia i poteri pubblici sono ripartiti tra Stato, Regioni e Comuni. Questo significa che c’è un decentramento, presente anche in altri Paesi come ad esempio Francia e Spagna. Il livello di decentramento non è, però, lo stesso in tutti i Paesi. L’Italia è un paese con più funzioni decentrate …

    Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi