Home / In evidenza / Legal-Design competition, quando la legge incontra la comunicazione

Legal-Design competition, quando la legge incontra la comunicazione

La Legal Design Competition è un progetto organizzato da Elsa Perugia, con il contributo di Unione Nazionale Consumatori Umbria, di Legal Design e dell’Istituto Italiano Design.

L’associazione Elsa Perugia sottolinea come il legal design nasca dall’incontro tra l’eleganza e l’innovazione del design con la fermezza e la saggezza del diritto; si tratta di una materia multidisciplinare che si propone l’obiettivo di rendere maggiormente efficace e comprensibile la comunicazione legale.

Alla competizione, che si svolgerà in modalità telematica dal 22 aprile al 24 aprile del 2021, possono partecipare gli studenti o coloro che sono laureati da non più di cinque anni e possono partecipare, inoltre, i soci delle sezioni locali di Elsa Italia.

Le squadre devono essere composte da un minimo di due a un massimo di quattro persone, di cui almeno un giurista ed un comunicatore o grafico.

L’evento è completamente gratuito per i soci delle sezioni locali di Elsa Italia e per gli studenti dell’Istituto Italiano Design.

Svolgimento della competizione

Il 22 aprile alle ore 17:00 si terrà, in diretta sulla pagina Facebook di Elsa Perugia, la conferenza di apertura, alla quale interverranno: l’avvocato Laura Biarella (esperta di legal design), la quale introdurrà e modererà gli interventi; l’avvocato Cristina Alvino (formatrice e consulente in materia di legal design e legal tech e, tra l’altro, direttrice dell’Osservatorio italiano di Legal Design dell’Università degli Studi di Perugia), la quale illustrerà gli aspetti peculiari del legal design; l’avvocato Antonio Caterino (socio fondatore di Elsa Perugia e, tra l’altro, componente del team Legal Design di LCA Studio legale), il quale spiegherà l’approccio degli studi legali internazionali al Legal Design; la dottoressa Simona Latte (legal designer e communication expert), la quale spiegherà in cosa consiste, concretamente, l’attività pratica dei legal designer, mostrando esempi concreti; l’avvocato Damiano Marinelli (presidente di Unione Nazionale Consumatori Umbria e presidente di Associazione Legale Italiani), il quale presenterà, al termine della conferenza, il documento legale sul quale le squadre partecipanti dovranno lavorare.

Il 23 aprile le squadre lavoreranno in autonomia alla semplificazione del documento e alla progettazione delle grafiche.

Il 24 aprile (ultimo giorno della competition) alle ore 15:30 si terrà, su un’apposita piattaforma per i partecipanti e in diretta sulla pagina Facebook dell’associazione per coloro che intendono seguire l’evento, la presentazione dei lavori dinanzi al collegio giudicante, il quale sarà composto dall’avvocato Cristina Alvino, dalla dottoressa Yvonne Bindi (esperta di linguaggio e di comunicazione) e dall’avvocato Damiano Marinelli.

Cosa si vince?

Al termine, verrà proclamata la squadra vincitrice che, oltre ad aggiudicarsi il titolo di “Best Legal Design Team”, svolgerà un tirocinio, da remoto, presso Unione Nazionali Consumatori Umbria, durante il quale verranno realizzati progetti di legal design destinati ai consumatori; parteciperà gratuitamente, sempre in modalità telematica, ad uno dei corsi offerti dall’Istituto Italiano Design; vedrà anche la pubblicazione del suo progetto ad opera di Unione Nazionale Consumatori Umbria.

About Sara Autorità

Check Also

Amara, Davigo e il Csm: la Giustizia tra garantisti e giustizialisti

Le notizie dei media sull’ennesimo scandalo che travolge più che la magistratura, il Consiglio superiore …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi