Home / Cultura / Narcisismo patologico e dipendenza affettiva, due giorni per riflettere su malattia e rischi

Narcisismo patologico e dipendenza affettiva, due giorni per riflettere su malattia e rischi

Un convegno e uno spettacolo per parlare di narcisismo patologico e di dipendenza affettiva, della tutela psicologica e giuridica delle vittime e della punizione del colpevole. È il progetto organizzato dell’associazione “La fabbrica del pensiero creativo” e dall’avvocato Rosa Petruccelli.

«Il narcisismo patologico è un disturbo della personalità che, impedisce al soggetto che ne è colpito di avere la gamma di sentimenti umani – afferma l’avvocato Petruccelli – Egli prova solo proto emozioni, non sentimenti veri e propri, c’è una patologica incapacità di amare. Il portatore o portatrice di tale disturbo di personalità presenta una notevole dose di crudeltà e sadismo mentale. Attraverso tecniche manipolative è in grado di ridurre la vittima in stato di frustrazione psicologica e dipendenza affettiva. Il narcisista patologico è in grado di intendere e di volere ed è consapevole degli atti che pone in essere allo scopo di distruggere».

Il convegno si caratterizza per un approccio multidisciplinare sia dal punto di vista ontologico, fenomenico e psichiatrico, sia da un punto di vista di possibile tutela psicologica e giuridica della vittima del narcisismo. «Il tema è affrontato anche in chiave evolutiva e critica – ricorda l’avvocato Petruccelli – cioè ci si domanda se lo stato dell’arte giuridica è tale da avere veramente approntato strumenti giuridici, idonei alla tutela della vittima e alla punizione del colpevole e del carnefice o, piuttosto non sia necessario fare un passo ulteriore nella direzione della concretizzazione normativa ed applicativa degli strumenti giuridici».

Lo spettacolo intende far conoscere la problematica del narcisismo patologico e della dipendenza affettiva non solo a livello razionale, ma anche emotivo. Attraverso il linguaggio artistico il pubblico può immedesimarsi nello svolgimento della dinamica patologica e disfunzionale, interiorizzando concetti che con il convegno vengono illustrati a livello razionale.

Il convegno e lo spettacolo nascono dalla pubblicazione del primo libro di poesie dell’avvocato Petruccelli, “L’altra metà” di Bertoni editore. Il titolo del libro «fa riferimento all’altra parte di me stessa: quella artistica – dice Rosa Petruccelli – Quindi da una parte l’avvocata, dall’altra l’artista e l’amante dell’arte e della cultura. La nascita dell’associazione “La fabbrica del pensiero creativo” di cui sono fondatrice e presidente è proprio il tentativo di conciliare queste due anime. L’idea di approfondire la tematica del narcisismo, nasce da una mia esperienza personale. Dopo essere scesa all’inferno mi è venuta, infatti, la curiosità di conoscere in maniera più approfondita il diavolo, che, di quell’inferno era il re».

Lo spettacolo, dal titolo “Al di là dell’amore”, si struttura in un format particolare che prevede una voce fuori campo, dei monologhi poetici e un dialogo teatrale. «La voce fuori campo funge da guida e psicologo ed introduce la tematica del narcisismo patologico e della dipendenza affettiva attraverso il riferimento al mito di Narciso ed Eco. – conclude l’avvocato Petruccelli – La voce, inoltre, illustra gli stati mentali e le dinamiche psicologiche dei personaggi».

Lo spettacolo teatrale si svolgerà il 26 settembre, alle 21, presso la Sala dei Notari di Perugia. Dopo lo spettacolo seguirà un dibattito sul tema, moderato dal giornalista Alvaro Fiorucci.

Il 27 settembre alle 17:30 si terrà il convegno giuridico e psicologico “Narcisismo patologico e dipendenza affettiva: profili giuridici e psicologici della manipolazione mentale” al quale interverranno come relatori l’avvocato Rosa Petruccelli, del foro di Perugia, la dottoressa Laura dalla Ragione, psichiatra e psicoterapeuta della USL Umbria 1, gli psicologici e psicoterapeuti Pier Pietro Brunelli e Tiziano Grosso e l’avvocato Nicodemo Gentile, del foro di Perugia. Modera il giornalista Alvaro Fiorucci.

Entrambi gli eventi sono patrocinati dal Comune e dalla Provincia di Perugia e dalla Regione Umbria. Agli avvocati che parteciperanno al convegno saranno riconosciuti 3 crediti formativi.

Per informazioni e prenotazioni agli eventi è possibile chiamare il numero 320 0656645, inviare email a rosa.petruccelli@studiolegalepetruccelli.it oppure consultare il sito: www.studiolegalepetruccelli.it oppure la pagina Facebook di Rosa Petruccelli.

About Umberto Maiorca

Giornalista professionista, scrittore e sceneggiatore

Check Also

Relazioni manipolate, stalking e violenza, quando l’amore è vittima del narcisismo

Amore e narcisismo, relazioni manipolate, stalking, bullismo e gaslighting. “La fabbrica del pensiero creativo” di …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi